ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Stivaletti con inserti in pizzo e macramè

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

Il pizzo è uno dei migliori amici delle donne. Aggiunge ai capi, e più in generale ai look, quel tocco di sensualità, sfrontato o meno, che mai dovrebbe mancare negli outfit femminili. E se prima, questo materiale così ricercato era ammesso solo in determinate occasioni, quelle più formali, oggi le cose stanno diversamente: se “usato” a piccole dosi, infatti, oramai è ammesso anche nella vita di tutti i giorni. Ecco perché indossare un paio di stivaletti con inserti in pizzo, oppure in macramè, alti o bassi che siano, potrebbe essere un ottimo compromesso per chi proprio non può resistere al fascino dei ricami e dei merletti. Vediamo, dunque, quali sono le proposte più interessanti in fatto di boots primaverili.

Cominciamo con Twin-Set: la stilista Simona Barbieri ha fatto dei ricami romantici il tratto distintivo del suo brand, quindi è ovvio che la nuova collezione includa un paio di stivaletti che rispecchiano questa filosofia. I biker per la bella stagione sono color cuoio e hanno il gambale in macramè: il motivo floreale li rende adatti per un outfit in vero stile Twin-Set, e cioè deliziosamente romantico. Via libera, quindi, a un abito traforato, anch’esso in macramè, che lasci intravedere, in maniera sexy, un po’ di pelle. Hanno l’animo rock, invece, gli stivaletti Mia di Bunker, neri con il gambale in pizzo bianco, per un contrasto audace ma d’effetto: quanto all’abbinamento, andranno benissimo un paio di leggings neri e una maxi t-shirt stampata.

Con i Camel di Steve Madden, invece, starebbe meglio il denim: il jeans, infatti, metterebbe in risalto il color tabacco di questi bellissimi stivaletti, impreziositi da un inserto di pizzo bianco sul lato. Ancora country chic per la proposta firmata KikkiLine, che ha interpretato il mood del macramè aggiungendo dei ricami ai suoi texani color panna, alti fino alla caviglia: anche in questo caso è consigliabile un abito lavorato, ma anche un paio di shorts e una canotta potrebbero andare bene. Splendidi anche i biker boots color fango di In Time: sono in pelle nabuk, ma la zip nasconde una sorpresa, e cioè un inserto in macramè ton sur ton. Doppia chance per quanto riguarda l’abbinamento: vanno bene sia la mini in nuance che il jeans indossato dentro lo stivaletto: e sopra, per un outfit da cow-girl, optate per una camicetta annodata.

L’ultima proposta flat è firmata Kammi: questi deliziosi biker neri hanno l’intero gambale rivestito di pizzo, e sono adattissimi per un total look in stile rock. Sfoggiateli, dunque, insieme a un bel po’ di accessori borchiati e all’immancabile chiodo in pelle. Ma ora cambiamo genere, perchè pizzo e macramè, ovviamente, hanno contaminato anche il “mondo” degli stivaletti con il tacco. Questi di Irregular Choice, per esempio, sembrano quasi ottocenteschi: il pizzo riveste tutta la tomaia, e le applicazioni fanno il resto, dando a queste scarpe un tocco addirittura fiabesco. Indossatele ad un appuntamento galante, insieme a un tubino nero con le maniche di pizzo. I tronchetti di Danielle, con il pizzo nella stessa tonalità sabbia della tomaia, sono invece più informali: potreste indossarli, magari, con una lunga gonna bianca di lino e con un gilet di jeans. Ben diversa è la proposta di Pierre Balmain: i suoi stivaletti di pizzo, con la zip sul retro, sono estremamente sexy ed elegantissimi, anche per via del tacco e della punta in vernice gold. Non potete che abbinarli, dunque, ad un abito asimmetrico arricchito, a sua volta, da inserti in pizzo trasparente. Unici nel loro genere sono, infine, i vertiginosissimi boots di Jeffrey Campbell: il pizzo bianco è protagonista indiscusso, e ben si lega al tacco 9 in legno. Abbinateli, rigorosamente, a una gonna svasata a vita alta con la camicetta di jeans sapientemente “nascosta” dentro.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.