ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Sonia Rykiel P/E: ready to wear!

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

La designer Sonia Rykiel deve avere un vero e proprio debole per i colori neutri. Altrimenti non si spiegherebbe come mai nessuno dei modelli che fanno parte della sua nuova collezione primavera-estate 2014 risponda al diktat della stagione: quello relativo, cioè, all’uso abbondante dei colori pastello. Il fatto che abbia deciso di trasgredire ai trend, però, non significa che le scarpe da lei disegnate non siano comunque degne di nota. Anzi, lo sono eccome. Hanno carattere da vendere, e questo nonostante la sobrietà di fondo che ne caratterizza design e accostamenti cromatici. Prevalgono le tinte neutre, dicevamo: il rosa, il cipria, il nude, il bianco, il testa di moro, il nero, il beige, per una collezione all’insegna dell’eleganza più pura e, ovviamente, della semplicità.

Prendiamo questi deliziosi sandali con il tacco a cono, per esempio: il rosa prevale sul nero, dando un tocco romantico a un paio di scarpe dalla linea aggressiva. Indossateli, quindi, con un paio di pantaloni Capri e con una blusa di chiffon color cipria. Se le stringate sono la vostra passione, ma non volete comunque rinunciare a qualche centimetro in più, allora la soluzione di Sonia Rykiel casca proprio a fagiolo: le sue francesine spuntate hanno la zeppa in sughero e la tomaia in vitello. Non eclissatele con pantaloni a campana o gonne lunghe, ma valorizzatele con una bella longuette. Ritroviamo lo stesso contrasto tra materiali “poveri” e ricercati anche in questi carinissimi mocassini leggermente zeppati: essendo così “seriosi” sono perfetti per il lavoro, sotto il tailleur pantalone.

Ben diversi, sotto il profilo del design, sono i mocassini a tacco piatto: bello il fiocco nero di velluto che contrasta con il color carne della tomaia. Doppia chance a livello di abbinamenti: indossateli con uno skinny nero oppure con jeans, top e cardigan di maglina per un look sporty-chic degno delle passerelle. Questi sandali flat hanno invece un sapore molto retrò per via del design così classico: potreste indossarli, nei pomeriggi d’estate, con un caftano giallo, verde, bianco oppure rosa. Decisamente più eleganti sono, invece, le delicatissime decolletè bicolor, vero cavallo di battaglia della collezione di Sonia Rykiel, che sembrano perfette per completare un outfit il cui pezzo principale sia un tubino nero iperfemminile.

In vista di lunghe passeggiate prediligete, però, queste espadrillas di cotone e camoscio con le righe alla marinara: per emulare i look del passato, indossatele con dei bermuda di lino a vita alta. Scegliete un paio di pantaloni palazzo neri, invece, per rendere giustizia a queste flatform con la maxizeppa in sughero decisamente fuori dagli schemi. Ma se preferite qualcosa di meno vistoso, allora optate per queste espadrilles: anch’esse sono zeppate, ma stavolta il materiale predominante è il satin rosa che riveste la tomaia. Per ottenere un look bon ton, abbinatele a un bel jeans dal lavaggio scuro e camicetta con le rouches. Molto interessanti sono, infine, le creepers di pelle con la suola in gomma bianca, perfette in abbinamento a un pantalone modello Capri e ad una semplicissima t-shirt bianca.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.