ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Scarpe di tendenza: tutti i must have del 2017

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

La buona notizia è che con un paio di scarpe basse sarete trendy come non mai. La brutta, invece, è che se s’intende rispettare al 100% la dura legge della moda sarà necessario infilarsi degli stivali cuissardes, stretti come se fossero una seconda pelle, anche nel caso in cui fuori ci siano 30 o più gradi. A proporli sono Mango, Gianvito Rossi e Balenciaga che, ormai si sa, fa sempre tutto controcorrente e in barba alle stagioni. I loro cuissardes effetto collant supercoprente sono sì strani, eppure incredibilmente affascinanti. Perché, com’è giusto che sia per un paio di scarpe destinate alla primavera-estate, sono coloratissimi e stravaganti, perfetti per la stagione del sole, del mare e delle serate in discoteca. Hanno un vantaggio: abbinarli è facile, perché sono di gran tendenza anche accostati ad un semplicissimo abito chemisier senza troppe pretese. D’altronde il pezzo forte dell’outfit saranno sempre e comunque loro.

I sandali con i lacci, come quelli di Casadei, Paula Cademartori e Trussardi, sono invece una gradita new entry. L’effetto finale è sensualissimo e tipicamente estivo, proprio quel che ci vuole per dare una marcia in più ai look della primavera-estate 2017. E poi, sono un passepartout: stanno bene sia coi pantaloni che con le gonne, sia con i miniabiti che con i vestiti lunghi.

Questa sarà anche la stagione degli sandali nude e superessenziali. Sulla scorta dei Nudist di Stuart Weitzman anche Primadonna, Aldo e Gucci si sono dati al minimalismo più estremo, proponendo delle scarpe che lasciano poco spazio all’immaginazione e lasciano il piede quasi completamente nudo in tutto il suo sex appeal. Gucci suggerisce d’indossarli coi calzini velati e con un abito dal sapore retrò. Perché non provare?

Tornano, a gran richiesta, i gladiator, i sandali che tanto hanno fatto scalpore nelle ultime stagioni. Quelli di Philippe Plein hanno il tacco killer, quelli di Ballin sono pailettati e d’altezza media mentre quelli di Grey mer sono flat e innegabilmente irresistibili. In tal caso sarà obbligatorio indossarli con qualcosa di molto corto che non eclissi il design di queste calzature gioiello. Via libera, perciò, agli shorts, alle minigonne e agli abiti corti, ma con stile.  Saranno un must have per il tempo libero le sneakers senza stringhe, da scegliere rigorosamente in versione total white come quelle di Piazza Sempione, Lemarè e Pijama, belle al punto tale che i lacci non saranno altro che un pallido ricordo. Come abbinarle? Con quei pantaloni coulisse tanto in voga al momento, of course.

La primavera-estate 2017, dicevamo, sarà la stagione delle scarpe basse. E se lo dicono Dolce&Gabbana allora c’è da fidarsi. Loro, così come Blumarine e Marone Souliers, propongono il flat più estremo in chiave mule e sabot, giocando con le stampe e i colori più cool del momento. Il look d’ispirazione vintage, stavolta, cascherà decisamente a fagiolo.

1

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.