ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Scarpe da sposa: le novità per il 2014

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

Le regole sono fatte per essere infrante. Non è detto, quindi, che una promessa sposa sia costretta a rispettare la tradizione e a scegliere il solito paio di scarpe: perchè ripiegare sull’ormai visto e stravisto modello in raso, a punta, col tacco a spillo basso e il cinturino alla caviglia, quando si ha l’opportunità di giocare e di osare? Suvvia, siamo pur sempre nel 2014, e la sposa ha tutto il diritto di indossare un paio di sandali glamour e di concedersi, qualora lo voglia, un tocco di colore e di originalità nel suo grande giorno. Soprattutto se questo le consente di sentirsi maggiormente a proprio agio e di esprimere, con il look, la sua personalità.

E per fortuna le grandi maison sono di questo stesso avviso: le “Bridal Collection” del 2014 sono difatti un vero e proprio inno al colore e all’originalità, e hanno tutta l’aria di voler rompere, una volta per tutte, con il passato, rivoluzionando totalmente il look nuziale. Diamo una sbirciatina, allora, alle scarpe da sposa più belle della prossima stagione primavera-estate. Le Gold Glitter Open Toe di Monique Lhuillier, come suggerisce il nome stesso, sono tempestate di miniglitter dorati, che faranno subito breccia nel cuore delle spose più estrose e spumeggianti, che amano farsi notare: l’abito, nel caso in cui scegliate questo modello, dev’essere bianco, tutt’al più color champagne, e senza particolari applicazioni, altrimenti si corre il rischio di esagerare un po’ troppo. E i gioielli? In oro giallo, ovviamente.

Se vi stuzzica l’idea di indossare un paio di sandali, allora lasciatevi stupire da quelli firmati Jimmy Choo, dal tacco vertiginoso e tempestati di cristalli: in una splendida sfumatura di champagne, sono indicati per la sposa elegante e raffinata, che vuole brillare di luce propria. L’abito, in tal caso, non può che essere a sua volta un trionfo di swarovski disseminati lungo la gonna e il corpetto. Sognate un matrimonio romantico? Allora le Adele Petal di Badgley Mischka potrebbero fare al caso vostro: il modello, impreziosito da un fiore di tulle, è già di per sé molto glamour, ma la versione rosa lo rende ancor più femminile. Quel che ci vuole è quindi un abito moderno, che fasci curve e forme, magari arricchito da qualche applicazione, anch’essa in tulle, sulla gonna.

C’è un’altra opzione ancora, volendo, per chi, nel suo grande giorno, vuole stupire tutti quanti con un paio di scarpe glamour e fuori dalle righe pur senza spendere uno sproposito: parliamo dei sandali di raso col tacco a spillo della collezione sposa di Lightinthebox, in uno splendido blu che tanto ricorda quello delle Manolo Blahnik che la stessa Carrie di Sex and the city indossa, nel film, alle sue nozze. Potranno sembrarvi eccessive, ma nel loro anticonformismo sono veramente deliziose. Ne stiano alla larga le spose conservatrice: queste scarpe, per giunta low cost, sono solo per vere fashion victim. E l’abito sotto al quale indossarle non potrà che essere, anch’esso, unico nel suo genere: che ne dite di un nastrino di raso o di tulle in vita, che richiami il colore del sandalo?

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.