ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Le scarpe più belle degli MTV Movie Awards 2014

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

La serata degli Mtv Movie Awards non è semplicemente un evento musicale: è soprattutto una vera e propria parata di stelle, che per l’occasione si mettono in ghingheri con la speranza di aggiudicarsi una statuetta. E’ chiaramente una situazione da red carpet, insomma: ed è ovvio, quindi, che gli ospiti d’onore che hanno ricevuto una nomination debbano avere un look da urlo e a prova di paparazzo. E se gli abiti devono essere all’altezza, le scarpe non devono essere da meno. Proviamo a dare un’occhiata, allora, ai modelli più belli calzati dalle dive accorse al gran galà degli Mtv Movie Awards.

Cominciamo dalla bellissima Jessica Alba, che quella sera indossava le decolletè “Abel” in tessuto optical di Jimmy Choo, splendide in abbinamento al delizioso look anni ’50 sfoggiato dall’attrice californiana. Per quanto Jessica fosse divina, c’è da dire che anche Iggy Azalea ha fatto un figurone: vestita John Galliano dalla testa ai piedi, ha optato per delle vertiginosissime zeppe – sempre dello stilista inglese – perfettamente in tinta con l’abito rosa, stile kimono, con cui ha sfilato sul red carpet. Decisamente meno colorato e primaverile, invece, l’outfit total black di Jill Wagner, che si è presentata agli Awards con ai piedi un paio di pumps da gladiatore: non è dato sapere quale stilista le abbia disegnate, ma quel che è certo è che l’effetto finale era forse un po’ troppo aggressivo e poco in tema con la serata.

Promossa a pieni voti Lupita Nyong’o, che quella sera ha sbaragliato la concorrenza vincendo il premio per la “migliore attrice non protagonista” – magistrale, in effetti, la sua interpretazione nel film “12 anni schiavo” – e stupendo tutti con un abito da sogno firmato Chanel: fiabesche anche le decolletè turchesi di Casadei che indossava, in pendant con la palette cromatica del vestito. Tutt’altro stile, invece, per la cantante Pia Mia, che sfoggiava un discutibile completo viola insieme a dei sandali platform in sughero: anche in questo caso, designer non pervenuto. Dopo di lei ha sfilato Shailene Woodley, splendida nel suo look bon ton nonostante il pedicure – come spesso accade, purtroppo – non fosse proprio impeccabile: i sandali neri alla schiava di Pierre Balmain erano però davvero azzeccatissimi con il sofisticato completo verde militare che indossava. Poi c’era chi, come Zendaya Coleman, ha puntato su un outfit chic ma sexy – bello il suo abito con lo spacco – coronandolo con delle decolletè rock di Christian Louboutin, con tomaia in pizzo e borchie sulla punta. Bocciata, infine, anche perché un po’ troppo provocante, la formosa Rihanna, che ha abbinato al suo abito – o era una vestaglia? – i già mille volte visti e rivisti i sandali nude “Chaos” di Manolo Blahnik.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.