ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Geisha shoes!

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

Non c’è scritto da nessuna parte che le scarpe debbano essere, a tutti i costi, convenzionali. Di questi tempi, semmai, vale la regola contraria: più le calzature sono strane, più vanno controcorrente e più piacciono. Con l’ovvia conseguenza, quindi, che i designer fanno a gara nel tentativo di sfornare modelli esclusivi e a loro modo inimitabili. Una gara che si consuma a suon di trame, di contrasti forti, di forme rivisitate e, ovviamente, di tacchi scultura. Un ambito, questo, in cui lo stilista Marco Massetti non ha assolutamente rivali: le sue scarpe non sono solo parte di un outfit, ma sono delle vere e proprie opere d’arte tutte da ammirare. E da sognare, dal momento che si tratta di quelle scarpe-gioiello che ogni donna desidererebbe possedere. Ogni singolo modello da lui creato ha un valore aggiunto che lo distingue da tutti gli altri. Ha carattere, ha personalità. Talvolta il merito è del design, assolutamente futuristico, oppure delle applicazioni – swarowski e strass, il più delle volte – che impreziosiscono la tomaia.

Di tanto in tanto, però, è proprio il tacco a fare la differenza. Come nel caso delle strepitose Geisha. Un apparentemente comunissimo paio di decolletè in cavallino arricchito, tuttavia, da un tacco che definirlo tale non è poi neanche così appropriato: al posto dello stiletto, oppure del rocchetto, troviamo due delle classiche bacchettine utilizzate, dalle popolazioni orientali, al posto delle posate. Proprio così. E al culmine di una delle due bacchette di legno non poteva mancare, tanto per fare le cose ancor più in grande, la riproduzione di un pezzo di sushi, più precisamente di un nigiri realizzato con microcristalli bianchi e arancioni. Ed ecco servito, in quattro e quattr’otto, un paio di scarpe tutte – è proprio il caso di dirlo, visto il tema – da gustare. Da sfoggiare con cautela, magari, trattandosi di un modello tanto particolare e appariscente.

Nel caso in cui stiate meditando di arricchire la vostra scarpiera con questa opera d’arte contemporanea firmata Marco Massetti, ricordatevi, quindi, che abbinarle non sarà tanto semplice: delle calzature così, infatti, richiedono un look curato ma che non rubi loro la scena. Per creare un outfit originale potreste quindi pensare di sviluppare il tema Japan e di indossare un kimono, il tradizionale abito di seta che si vede indosso alle donne dagli occhi a mandorla. Ne basta uno nero, semplice, che non attiri troppo l’attenzione. Oppure, virate sul più classico tubino, per un look discreto ma d’effetto. In entrambi i casi, però, abbondate con il kajal e con l’eyeliner: al momento di truccarvi, concentratevi sugli occhi. Poi, acconciate i vostri capelli in un sexy chignon, fermatelo con una bacchetta colorata e correte a mettere in mostra queste calzature spettacolari e fuori dal comune.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.