ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Con o senza calzino? Come indossare i sandali d’inverno

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

Portare i sandali in inverno non è più un tabù per noi donne. Ormai questa calzatura è stata legittimata ampiamente dagli stilisti nelle loro passerelle invernali e la possiamo vedere far capolino nelle grandi catene di negozi d’abbigliamento, incluse quelle low cost. Infatti, se fino a poco tempo fa i trend setter storcevano il naso di fronte ad azzardati binomi calzino/sandalo, ora decidere di indossare sandali in inverno (con calze o senza) è segnale inequivocabile di stile e tratto distintivo delle vere fashioniste, a dispetto di qualsiasi temperatura. Tanto da diventare valide alternative ai booties o alle classiche pumps. Se vi siete convinte e volete provare anche voi, ecco qui di seguito i sandali più trendy della stagione. Unico limite: non indossarle quando fuori piove.

Se amate l’oro e vi piace brillare, soprattutto in vista delle vacanze natalizie potreste provare il sandalo total gold dalla texture effetto anticato proposto da Bottega Veneta, oppure quello chic di Sergio Rossi, con cinghietta e fascetta frontale in vernice nera, o ancora la dorata proposta sbarazzina di Charlotte Olympia, dove la t-bar è rappresentata da una vezzosa sirenetta col rossetto.  Se invece, in linea col trend di stagione, preferite il “metal” effect, potete optare per il modello minimal ma chic di Gucci, in pelle effetto opaco, con un’elegante fascetta trasversale che abbraccia il ponte del piede. O ancora, potreste farvi tentare dal modello audace proposto da Asos, total glam, un silver extra lucido che non passerà di certo inosservato e con uno spesso cinturino alla caviglia che diventa un prezioso dettaglio.

Da avere assolutamente il modello “Mary Jane” Miu Miu effetto vintage in pelle argentata e suede blue navy. Per le amanti della fascinosa pelle nera Balenciaga presenta un modello dal tacco a spillo, aperture laterali e open-toe, Aldo invece propone dei sandali che ricordano degli ankle boot, a doppia fibbia effetto bondage, provocanti e maliziose, spuntate.

Per chi cerca un’idea originale e low cost, può optare per gli altissimi sandali di Zara, aperti sulla punta, in rettile colorato oppure per quelli bicolor viola e blue, in satin, della Topshop. Infine, per le più freddolose, L’Autre Chose propone sandali con voluttuosa pelliccia sulla fascia frontale, color amaranto e rosa antico.
Ed ora il dilemma: collant, calzini o rien de rien? Sì ai collant, se super coprenti e meglio ancora se neri: su sandali gioiello risaltano la preziosità della calzatura. Altro modello che ben si abbina al sandalo, dando un look chic e sbarazzino, ma non volgare, è la calza parigina, gran ritorno della stagione. Un’altra soluzione, forse inconsueta, ma ormai diffusa è il calzino, meglio se a costine e con vezzosi pizzetti. Senza niente per le più “coraggiose”.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.