ScarpeDonna.it

Tutto sul magico mondo delle scarpe.

Colori e sandali gioiello per Luciano Barachini

Apri la galleria immagini a tutto schermo (ESC per uscire).

 

 

Un design contemporaneo, un po’ di sbrilluccichio, un tocco di femminilità, una spolverata di glamour et voilà: ecco servita la ricetta che ha sempre reso vincenti, sotto ogni punto di vista, le calzature firmate Luciano Barachini. Il noto designer italiano non si è smentito neanche stavolta: anzi, la collezione primavera-estate del brand che porta il suo nome è più che mai originale e ricca di proposte che faranno la gioia delle fashion victim. Non è affatto un caso, infatti, che la maggior parte delle calzature della nuova collezione siano impreziosite da applicazioni che rendono il tutto un po’ più frizzante.

Il tacco di questi sandali t-bar bianchi, vero fiore all’occhiello del catalogo primavera-estate 2014 di Luciano Barachini, per esempio, è tempestato di microcristalli che contribuiranno a dare ancor più luce al vostro outfit: raccomandiamo, però, di indossarli in un’occasione formale, con un abito black and white che ne metta in risalto la particolarità. Le perline multicolor sono invece protagoniste di un delizioso paio di sandali spuntati che potrebbero essere abbinati, nelle sere d’estate, a un bel vestito di chiffon arancione, giallo, oppure blu elettrico. Elegantissimo anche il terzo paio di sandali, che incarna perfettamente lo spirito della collezione: stavolta è il cinturino, bordato d’oro, ad essere ricoperto di minuscoli swarovski.

Quel che ci vuole, quindi, oltre ad accessori e bijoux gold che riprendano il dettaglio gioiello della scarpa, è un lungo abito nero con uno spacco che lasci intravedere questo capolavoro firmato Barachini. Decisamente più casual, per via del tacco e della suola in legno, sono, invece, i sandali Kate, disponibili nei colori giallo e lavanda: anche in questo caso sono presenti, sulla tomaia, delle piccole borchiette coloratie, ma meno visibili rispetto a quelle dei modelli precedentemente illustrati. Indossateli pure, quindi, con il vostro skinny preferito e con un top asimmetrico nella stessa tonalità delle scarpe. Degni di nota anche i sandali Tamy, la cui particolarità è data dai listini di diverso colore: in questo caso, il cuoio e il legno potrebbero legare benissimo con un caftano bianco. Cinturino alla caviglia e mascherina nera, ovviamente tempestata di microcristalli, rendono invece estremamente sexy il modello Anta: il tacco in legno ne sdrammatizza l’eleganza, rendendoli adatti per un look poco impegnativo. Potreste indossarli, per esempio, con una semplicissima longuette svasata oppure, perché no, con un paio di shorts neri di cotone.

E prima di passare alle proposte flat non ci resta che mostrarvi un ultimo paio di sandali con il tacco, gli Elmora: geniale l’idea del designer di applicare delle piccole farfalle di cristallo lungo il listino centrale che si “arrampica” sul collo del piede. E anche in questo caso, l’abito lungo è praticamente obbligatorio: l’importante, però, è che non eclissi il meraviglioso dettaglio di questa scarpa, unica nel suo genere. Ora possiamo quindi passare ai modelli, per così dire, più easy. Confortevoli ma assolutamente deliziosi sono questi sandali flat rossi, le cui fasce sono tempestate da applicazioni bianche e color oro: da abbinare a un look total white, con un bel pantalone Capri. Elegantissimi e meno grintosi sono, invece, i sandali color sabbia che riprendono un altro trend della stagione, quello delle frange: da abbinare, per un perfetto stile country-chic, ad una gonna bianca di lino lunga fino al ginocchio. Un tocco di blu notte impreziosisce, infine, un sandalo già di per sé ricco per via delle tre pietre colorate applicate sul davanti. Quanto all’outfit, scegliete un miniabito in una delle sfumature di blu che caratterizzano, appunto, le pietre in questione.

0

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata.